Archivio Eventi 2014/2015

Set
6
sab
2014
Concerto di Inaugurazione attività 2014/2015 @ Associazione Culturale Cambiapiano
Set 6@19:30–21:30

Francesco Negro Trio

francesco negro trio

“Aspettando il Tempo”

Il Trio nasce nel 2009 dall’incontro dei tre musicisti in occasione dell’International Jazz Master di Siena.
Un’istantanea della nuova generazione del jazz italiano, nelle cui file militano giovani musicisti interessati ad esplorare la propria creatività attraverso composizioni originali, a confrontarsi con le tradizioni (native o altre) e ad esplorare le infinite possibilità dell’improvvisazione.

Il primo cd del trio “Silentium” è il frutto di lunghe sessioni di prove nel silenzio colmo di luce della campagna salentina e nel chiuso di uno studio, circondati dall’energia convulsa di Roma. La successiva registrazione in studio restituisce il linguaggio del trio in tutta la sua originalità, con una successione di brani inediti alternati a frammenti di improvvisazione collettiva.

In occasione del concerto a Cambiapiano il trio suonerà in anteprima i brani che daranno vita al nuovo cd “Aspettando il Tempo”

Francesco Negro: piano
Igor Legari: contrabbasso
Ermanno Baron: batteria

 

IMAG1314 IMAG1313 IMAG1312 IMAG1311 IMAG1310 IMAG1309 IMAG1308 IMAG1307 IMAG1306

Ott
19
dom
2014
Simone Maggio Trio – “True” @ Associazione Culturale Cambiapiano
Ott 19@19:30–21:00

simone maggio trioSIMONE MAGGIO TRIO
Il trio nasce circa sette anni fa; negli anni ha lavorato sempre in continua ricerca e sperimentazione, facendo dell’eclettismo, la via principale per conoscere e sviluppare le sue potenzialità.
Proprio i diversi percorsi individuali dei tre, hanno permesso al trio una visione “progressive” del jazz ; una continua ricerca di connessione con lo spirito che animò la musica di quegli anni.
Chiaramente non si parla di una ricerca concettuale ed estetica ma d’intenzione.
Nel 2013 è uscito il primo album del trio dal titolo “True”, un
lavoro le cui influenze vanno appunto dal progressive, fino al
900 europeo, passando per il romanticismo. Le composizioni
sono caratterizzate sia parti più meditative che da elaborate
strutture armoniche e metriche , ma sempre con una grande
cantabilità.
Nell’estate di quest’anno il trio ha registrato il suo secondo
album, di prossima uscita, dal titolo “ Secret Ambush” ; qui il
suono del trio si apre anche ai suoni elettrici; al pianoforte
acustico si aggiungono con molto equilibrio suoni di rhodes,
wurli, hammond e synth. In questo lavoro i confini
dell’improvvisazione e la composizione si fondono ancora di
più; evolvendo l’interplay, e la visione del trio.

Simone Maggio – piano
Andrea Colella – double bass
Davide Pentassuglia – drums

 

Ott
26
dom
2014
Albero Sonoro
Ott 26@20:30–21:30

socialbanneralberosonoroCAMBIAPIANOAlbero Sonoro – didjeridoo solo
Christian Muela (didjeridoo)

Un percorso di studio in cui la sintesi tra musica contemporanea e le vibrazioni dei Didjeridoo creano un piacevole massaggio sonoro.
ALBERO SONORO è  lo stretto legame tra un linguaggio musicale contemporaneo e sonorità arcaiche: musica elettronica fatta attraverso il suono del didjeridoo!

Per scaricare ALBERO SONORO cliccate qui!

BIOGRAFIA
Suonatore di #didgeridoo dal 2003, è impegnato nella ricerca artistica tra strumenti antichi nella società di oggi, in particolare nella produzione di musica “contemporanea” con tecnologie primitive.
Oltre alla musica la ricerca coinvolge anche la sfera visiva con l’elaborazione di performance o sculture spesso attraverso linguaggi sinestetici, utili per condividere valori più universalmente riconoscibili.

leggi tutta la biografia >> clicca qui

CV musicale

BLOG

Nov
9
dom
2014
Laboratorio di Erboristeria @ Ass. Cult. Cambiapiano
Nov 9@17:00–19:00
Nov
16
dom
2014
Laboratorio di Erboristeria @ Ass. Cult. Cambiapiano
Nov 16@17:00–19:00
Nov
23
dom
2014
Antonio Ragosta Trio @ Ass. Cult. Cambiapiano
Nov 23@19:30–20:30
Nov
29
sab
2014
RAVIND SHANGA & SALVATORE ROTUNNO in Concerto
Nov 29@19:30–21:00

PROGRAMMA

Greensleaves – Anonimo 17°sec.

Sonata in A K 33 – W.A. Mozart / A. Traeg

Pot-Pourri da temi di Beethoven – Beethoven/Diabelli

Serenata op.127 di Mauro Giulliani: Maestoso, Minuetto, Tema, variazione 1, variazione 2, variazione 3, rondò

Andante grazioso,variazioni da 1 a 6. Menuetto, Allegrino alle Turca – Mozart

Ravind Sangha – flauto traverso

Salvatore Rotunno – chitarra 

 

Il duo eseguirà musica barocca, classica e romantica con strumenti originali del XIX sec.
Il flauto è in legno d’ebano, con un sistema meccanico completamente diverso dal flauto moderno.
La chitarra è di forma diversa rispetto alla chitarra moderna, ha un suono simile al liuto e corde di budello animale

 

RAVIND SHANGA

shangaè nato in Autralia e si è diplomato all’ Elder Conservatorium of Music con lode con i M° Louise Dellit e Zdenek Bruderhans. Ha ricevuto un riconoscimento importante dal St. Marks College, dell’Università di Adelaide. Ha inoltre conseguito un Master presso l’Università del Queensland, dove ha discusso la tesi prima di iniziare una carriera concertistica ad Amsterdam. A 16 anni ha vinto la borsa di studio”James Carsons Gold Flute” e più tardi è diventato primo flauto dell’Orchestra giovanile Mondiale (World Youth Orchestra).

E’ stato ospite in molti festival internazionali come il London Early Music (UK), l’ Utrecht Early Music Festival (Olanda), La Folia Festival (Svizzera),‘Un hivern in Mallorca’ Festival (Spagna), il Woodford Music Festival e il Darwin International Guitar Festival (Australia); l’ Amsterdam Film Festival e il” Brisbane and Melbourne Early Music Festivals” dove si è esibito come solista con Lucy Van Dael. Ravind Sangha ha suonato per la BBC Television e per le reti spagnole, olandesi e australiane.

Ravind Sangha ha più volte suonato per la regina Beatrix d’Olanda.

Si esibisce in formazioni di diverso genere: Jazz and Bossa Nova con i Bossa Blue, Tango con gli Origen Tango, insieme ai quali ha condiviso il palco con i più grandi nomi del Tango fra cui Roxana Fontan, Osvaldo Zotto, Miguel Angel Zotto, and Pablo García.

 

SALVATORE ROTUNNO

Rotunnoha iniziato giovanissimo lo studio della chitarra e ha conseguito brillantemente il diploma presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro sotto la guida del M° Francesco Taranto.

Si è distinto in numerosi corsi di perfezionamento ottenendo il diploma di Merito in qualità di solista e il diploma d’Onore in qualità di membro del Gruppo Chitarristico dell’Arcum a conclusione dei corsi di alto perfezionamento di Camerino Eurofestival patrocinati dalla Cee; in qualità di solista il Diploma di Merito ai corsi di alto perfezionamento “Feronia Musica” tenuti dal M° Giuliano Balestra; il Diploma di Merito in qualità di solista ai corsi “Incontri con i maestri” sotto la guida del M° Francesco Taranto, del M° Carlo Carfagna, del M° Carlos Bonnell e del M° Carlo Domeniconi.

Ha approfondito la conoscenza del repertorio dell’800 con strumenti d’epoca con il M° F. Taranto (suona su una preziosa chitarra dei primi dell’800 del liutaio francese P. Pacherell).

Ha svolto un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero (Cappella privata del Papa, Banca D’italia, Istituto Italo Latino Americano, Beni Culturali, Rassegna Feronia Musica, Museo Napoleonico, Biblioteca Nazionale, Castello Colonna di Gennazzano, Chiesa di S. Monica in Los Angeles, Parrocchia di Yonkers New York, Museo degli Strumenti Musicali di Roma, Rassegna “Liuteria in Concerto”, ecc.).

Ha inoltre svolto attività di direzione corale in diverse chiese di Roma, guidando il proprio coro in rassegne nazionali e internazionali. Ha avuto l’onore di essere invitato a dirigere una messa alla Basilica di S. Pietro in Roma.

Vanta una notevole esperienza didattica sia nel campo nel campo chitarristico che in quello scolastico. Dal 2000 è insegnante di Ed. Musicale presso l’Istituto Mastai di via Dell’ Imbrecciato dove, oltre alla normale attività didattica, ha messo in scena diversi spettacoli musicali sia in qualità di direttore musicale e aiuto regista (Forza Venite Gente, Aggiungi un Posto a Tavola, Rugantino, Canto di Natale, I Promessi Sposi, L’Odissea) che in qualità di autore (spettacolo musicale MUSICA PER…, spettacolo di poesia e musica Voci, Parole e Note per vivere il Natale, concerto e danza su musiche tratte dalle colonne sonore intitolato Stardust, la storia dei Magnifici Beatles, per citarne solo alcuni).

Attualmente ricopre, presso la medesima Istituzione Scolastica, l’incarico di Preside, ponendo un’attenzione particolare alle attività e ai progetti dedicati alla diffusione della cultura musicale e della chitarra, sia dal punto di vista storico che tecnico, argomenti questi purtroppo tuttora poco considerati dai libri di testo.

Dic
7
dom
2014
CONJUNTO CHOROMA
Dic 7@19:30–21:00
CONJUNTO CHOROMA

Jenifer Clementi, flauto
Giulia Salsone, violao
Massimo Aureli, violao 7 cordas
Massimiliano Natale, percussioni

Formatosi a Roma nel 2009, il Conjunto Choroma si è conquistato un spazio significativo e di riferimento per fare conoscere ed apprezzare un tipo di musica brasiliana ancora poco diffusa in Europa, lo choro. Ha partecipato a trasmissioni radiofoniche, si è esibito in club, teatri e festival e ospitato alcuni tra i più importanti artisti brasiliani, nelle famose rodas tradizionali,
Il loro repertorio si ispira ai più importanti autori ed interpreti come Pixinguinha, Azevedo, Nazareth e Jacob do Bandolim, che hanno fatto la storia di questa musica nata a Rio de Janeiro intorno al 1870, precedente al samba e che attualmente sta vivendo una rinascita in tutto il Brasile.

Dic
14
dom
2014
FELDENKRAIS
Dic 14@17:00–19:30

Seminario introdutivo al feldenkrais
feldenkrais

Con IL FELDENKRAIS lavoriamo con il movimento in maniera semplice e dolce prendendo coscienza di noi, della nostra postura delle nostre cattive abitudini, delle tensioni superflue e come sia possibile ritrovare un benessere più profondo, lasciandoci alle spalle dolori e disagi. Con questa pratica e alla profondità con cui dirigiamo l’attenzione verso noi stessi potremo ritrovare una grande armonia con la nostra persona e con l’ambiente circostante

Non sono richieste particolari abilità…chiunque può partecipare.
COSTO 15 EURO A PERSONA

Per informazioni 3280733924

Per prenotare occorre versare un anticipo di 10 euro presso la sede di Cambiapiano in via Romanello da Forlì n. 40

oppure su

carta Poste Pay numero 4023-6006-0431-1987

intestato a Marco Franceschelli

Cod. Fisc. FRNMRC77B23C085Z

Comunicare poi la prenotazione tramite facebook o al numero 3280733924

https://www.facebook.com/events/800228860042114/

 

 

 

 

Gen
11
dom
2015
That’s All Folks @ Associazione Culturale Cambiapiano
Gen 11@19:30–20:30
That's All Folks @ Associazione Culturale Cambiapiano | Roma | Lazio | Italia
Costanza Alegiani, voce
Silvia Manco, piano e voce
Riccardo Gola, contrabbasso
That’s All Folks è un viaggio musicale all’interno della musica americana (dallo Spiritual al Blues, le Jazz Songs, dalle ballate folk alla canzone beat) alla ricerca delle sue diverse radici e influenze che la contraddistinguono. Il continente nord americano è da molti secoli popolato e abitato da persone con lingue, usi e tradizioni diverse. Ognuna di loro ha ereditato le tradizioni della sua terra natia, o dei suoi avi, e le ha poi messe in discussione e fatte rivivere nel suo tempo, condividendo questo patrimonio con gli altri e rinnovandolo. La musica americana è così un crocevia di culture da tutto il mondo, ed ogni brano è testimone di un mondo, con le sue radici e la sua storia. La parola Folk rimanda a un repertorio popolare di canzoni, e di musica in generale, tramandato spesso oralmente da persona a persona, e reso ogni volta unico dall’interprete, che modella la musica secondo la propria sensibilità musicale, attraverso l’improvvisazione e la rielaborazione di questo materiale così ricco di storie, che sentiamo vicine.
Gen
25
dom
2015
Saggio di Musica @ Ass. Cult. Cambiapiano
Gen 25@17:15–18:30

spartito_mozart--400x300Saggio degli allievi dei corsi di pianoforte

Feb
15
dom
2015
Meditazione sonora – Bagno di Gong @ Ass. Cult. Cambiapiano
Feb 15@18:30–20:00
Meditazione sonora - Bagno di Gong @ Ass. Cult. Cambiapiano | Roma | Lazio | Italia

Meditazione sonora

FLAUTO INDIANO E GONG

Con

Alessio Artoni e Guru Jay Karl

“Un viaggio per far vibrare il vostro suono interiore”

Feb
22
dom
2015
Concerto – Crossroads Trio @ Ass. Cult. Cambiapiano
Feb 22@21:00–22:30

Concerto – Crossroads Trio

Crossroads Trio

Il trio formato da Nicola Di Tommaso alla chitarra, Francesco Fratini alla tromba e Andrea Colella al contrabbasso, è caratterizzato dalla forte interazione tra chitarra e tromba .Stilisticamente la musica del trio si accosta al jazz americano contemporaneo e, senza dimenticarne le origini, s’inscrive nel solco delle sue più recenti trasformazioni, aggiungendo un respiro europeo. Nei brani vi è un’alternanza di lirismo tematico e atmosfere più complesse, in cui convivono vari stili musicali. L’improvvisazione, nutrita dal sapiente interplay tra i musicisti, rimane l’elemento caratterizzante e predominante, a completamento del sound del gruppo.

Feb
28
sab
2015
SemInAria – Introduzione alla Danza del Ventre @ Ass. Cult. Cambiapiano
Feb 28@15:00–17:30
SemInAria - Introduzione alla Danza del Ventre @ Ass. Cult. Cambiapiano | Roma | Lazio | Italia

Come poche altre la danza araba attiva e libera la potenza dell’energia femminile. Nel bacino sta il fulcro di questa forza vitale e il centro propulsivo che la irradia in tutto il corpo. Una danza elegante ma anche forte e primordiale come i ritmi percussivi che l’accompagnano. Capace di esprimere innumerevoli aspetti della femminilità e di sprigionarne l’essenza. Il Seminario si svolge in 2 incontri: il 21 e il 28 febbraio.

Mar
15
dom
2015
Concerto di musica Indiana – Kala Trio @ Associazione Culturale Cambiapiano
Mar 15@19:30–20:30
Concerto di musica Indiana - Kala Trio @ Associazione Culturale Cambiapiano | Roma | Lazio | Italia

Kala Trio vi presenta un meraviglioso dialogo musicale

fatto di improvvisazioni ritmico-melodiche sulle antiche scale chiamate RAGA.

L’intreccio timbrico degli strumenti ci condurrà attraverso i colori dimenticati della

musica indiana.

Si potrà bere del buon vino.

 

Alessio Artoni, bansuri
Gabriele Gaporuscio, sitar
Edward Feldman, tabla

Apr
11
sab
2015
Dibattito sul mal di lavoro e le alternative praticabili @ Associazione Culturale Cambiapiano
Apr 11@19:00–22:30

Presentazione del libro di Andrès Ruggeri Le fabbriche recuperate. Dalla Zanon alla Rimaflow un’esperienza concreta contro la crisi
ed. Alegre

La presentazione sarà preceduta da un aperitivo.

L’iniziativa è all’interno della 3 giorni della Libera Fiera del Territoriole-fabbriche-recuperate-piatta-alegre

Apr
26
dom
2015
Laura Guarch @ Associazione Culturale Cambiapiano
Apr 26@19:30–21:00

Laura Guarch: voice, piano & loop station

Cantante / Tastierista / Compositrice Spagnola, proveniente da Barcellona.

Laura Guarch quest’anno ha presentato in giro per l ‘Europa il suo progetto Street Vocals, proponendo le canzoni più famose della storia del Jazz e del soul con la sua loop station, in maniera completamente originale.

Dopo quattro mesi di Tour in Francia, decide di far tappa nella capitale d’ Italia per presentare il suo progetto e vestirlo di nuove influenze nella realtà musicale romana.

Ingresso: 5 euro

https://www.youtube.com/watch?v=Y2mHm0mBHag516153_bcb20d10ce4c4ca399071c4b4d6baadf.jpg_srz_p_948_811_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srz

Mag
24
dom
2015
Beethoven e le stelle @ associazione culturale cambiapiano
Mag 24@19:00–20:45
Beethoven e le stelle @ associazione culturale cambiapiano | Roma | Lazio | Italia

Cambiapiano per PIGNETO CITTA’ APERTA 

Concerto/Seminario “Beethoven e le stelle” + Aperitivo

Pino Caronia al violino, Stefania Grillo al violoncello e Massimo Gervasi al pianoforte eseguiranno il Trio in C minor, Op. 1 No. 3 e l’Allegretto dalla sinfonia No. 7 da ascoltare sotto il cielo stellato e con un buon calice di vino.

Dopo il concerto sarà possibile gustare un ricco piatto di varietà gastronomiche amorevolmente preparate dai docenti dell’associazione.

IN MOSTRA A CAMBIAPIANO 29 MARZO-21 GIUGNO 2015

Stefano Palmieri espone a Cambiapiano le sue incredibili foto del cielo portandoci, attraverso l’obiettivo della sua macchina fotografica, ai confini dell’ignoto, dove pianeti, stelle e nebulose disegnano quadri dai colori sorprendenti come note di una musica celestiale.

 

  •  Domenica 29 MARZO 2015 ore 19,30
  •  Domenica 24 MAGGIO 2015 ore 19,30 nell’ambito della manifestazione              PIGNETO CITTA’ APERTA
Giu
14
dom
2015
Saggio di fine corso degli allievi di pianoforte e flauto
Giu 14@17:30–18:30
Melodie – “MuSa Ensemble” in concerto @ Associazione Culturale Cambiapiano
Giu 14@20:30–21:30
Melodie - "MuSa Ensemble" in concerto @ Associazione Culturale Cambiapiano | Roma | Lazio | Italia

MuSa, acronimo di «Musica Sapienza», significa fare, ascoltare, vivere la musica nell’ateneo più grande d’Europa.

MuSa Ensemble è composto dai migliori elementi dell’Orchestra MuSa classica e, come questa, è diretta dal M° Francesco Vizioli
Il programma:
Gabriel Fauré (1845 -1924)

–  Berceuse op. 16 per violino e pianoforte – Pavane op.50

Giulio Quadrino (1952) In incertezza grande pena (Rielaborazione da Tribulationem et dolorem di Gesualdo da Venosa 1566 – 1613) per flauto, violino, viola, violoncello e contrabbasso
Bruno Maderna (1920-1973) Serenata per un satellite* (1969)
Versione di Giulio Quadrino

Elena D’Alò, flauto;

Elsa Martini, violino;

Daniele Sabyu, viola; 

Simona Rizzuto, violoncello;

Nicolò Papa, contrabbasso;

Vittorio Modesti, pianoforte;

Claudio Spina, percussioni