Archivio Eventi

Mag
19
sab
2012
Inaugurazione attività @ Cambiapiano
Mag 19–Mag 20 giorno intero

Feb
16
sab
2013
“Il respiro del suono”
Feb 16@19:00–20:30

Il respiro come espressione musicale attraverso la magia
sacra della voce, il mistero del didjeridoo e la vivacità delle
tablas indiane.
Un concerto intimo e al tempo stesso un paesaggio di suoni
in cui saranno rievocati canti arcaici e diverse tecniche
e stili di canti tradizionali accompagnate da suggestioni
esotiche e soluzioni espressive che riempiranno lo spazio
di emotività.

Ascolta una delle possibili sonorità

http://soundcloud.com/christianmuela/mauro-tiberi-e-christian-muela

 

 

Apr
14
dom
2013
Do You YOGAdoo? – Terzo incontro
Apr 14@16:00–17:30

Do You YOGAdoo? è un momento di unione tra meditazione e pratica esperienziale dei sensi.

Da un’ idea di Christian Muela e Benedetta Parroni, DoYouYOGAdoo? nasce dal desiderio di unire due antichissimi “strumenti” come lo yoga e il didjeridoo, molto diversi tra loro, ma entrambi tesi al benessere dell’individuo e allo sviluppo di una maggiore consapevolezza di sé.

Cambiapiano, anche questo mese, offre a tutti i suoi soci, amici e frequentatori l’occasione per sperimentare nuove forme di meditazione, attraverso una pratica yoga in vinyasa accompagnata da un bagno sonoro con i suoni e le vibrazioni del didjeridoo, strumento tradizionale degli aborigeni australiani.

 

Per celebrare il cambio di stagione e l’arrivo della Primavera la pratica proposta sarà focalizzata sulle torsioni, per le loro proprietà disintossicanti e per il loro potere, a livello sottile-energetico, di stimolare il cambiamento, donandoci l’occasione di volgere lo sguardo verso un nuovo e differente punto di vista.
Ospite dell’incontro Marco Vinicio Cuzzani, musicista di Didjeridoo, Campane Tibetane, Thai gong, Canto Armonico Difonico, Handpan. Organizzatore di Bagni Sonori presso Ass.ne Culturale Affabulazione e il centro olistico FEEL e partecipante a diversi wek end di Yoga e meditazione con Ass.ne Emisferi Ayurveda.

Apr
28
dom
2013
Concerto col vino – “InSight Trio” da Milano e “Appastraccia” da Roma @ Cambiapiano
Apr 28@16:00–18:00

concerto + bicchiere di vino InSight Trio  da Milano APPASTRACCIA da Roma           ingresso  5€

 

 

 

InSight Trio

-FRANCESCO CHIAPPERINIi: composizioni, clarinetto, cl. basso
-SIMONE LOBINA: chitarra el., loop station
-PAOLO RAIA: pianoforte, synth, drum machine
Biografia
FRANCESCO CHIAPPERINI
He takes the Clarinet Degree at the Conservatory of Bergamo “Istituto Civico Gaetano Donizetti” in 2000 and, after a work experience with the Orchestra “I Pomeriggi Musicali di Milano” and various collaborations with several Italian Wind Orchestras (Gazzaniga, Samassi and Rovereto) taking part in different world contests (WMC in 2001 and 2009, Palau de la Musica in 2007), begins the study of the alto saxophone with the jazz player Daniele Cavallanti. Under his guide, he becomes 1st saxophonist of the workshoo “Cemm Creative Jazz Orchestra”, founded and directed by Cavallanti himself: a contemporary collective of musician inspired by free jazz experiences like the J.C.O, the Liberation Orchestra, the Global Unity e the Italian Instabile Orchestra. He takes part to several jazz workshop, i.e. the International Summer Jazz Workshop of Siena as a winner of a scholarship, coming in contact with musicians like Emanuele Cisi, Sandro Satta, Achille Succi, Ernest Dawkins, Andrea Massaria, Enzo Carpentieri, Arrigo Cappelletti.
He is born in Bari, in 1978, and he lives in Milan. He is involved in many projects: the most important are Nichelodeon (workshop devoted to artisan sound and vision performance), Nido (free-jazz duo), Nido Workshop, CCJE (free workshop orchestra), 34 5/et, Follow The Wires, Antonio Fusco Sexstet.SIMONE LOBINA
Guitarist & composer, teacher. After seven years of classical guitar studies, he approached self-taught blues and jazz and attended Civic Jazz School of Milan. He is actually following the three-years Jazz Academic Degree of Conservatory G. Verdi in Milan and collaborating with different musical groups (Follow The Wires, InSight Trio, Egg Trio, Mala Quartet, Lobina-Zerbino Duo, Maria Lapi Trio) in live and recording studio performances. He has been involved in various workshops and jazz festivals (Piacenza Jazz Festival, Jazz at Villa Simonetta, Break in Jazz, Ritmo nelle Città, Life Gate Festival, Nuoro Jazz Festival, Palazzina Azzurra Festival, Ah Um Jazz Festival, European Jazz Festival). He played with different jazz musicians, including: Franco Cerri, Antonio Zambrini, Mario Zara, Mauro Sereno, Luca Mezzadri, Daniel Pacitti & Tango Tinto, Paolo Fresu, Maria Pia de Vito.PAOLO RAIA
He takes the Jazz Piano Degree at the Music Conservatory “G. Verdi”, in Como, under the guide of the pianist Carlo Morena. At the same time, he studies Opera Chant as baritone-bass. Despite of his jazz education, he has a lot of music work experiences, from rock (as soloist but also as singer) to soul-funk. With his jazz / funk quartet “Lipstick Electric Band”, founded in 2010, he takes part at Novara Jazz Festival (2011 edition). He also plays actively in all the Milan area with other band, as “Limited Edition” one, the lounge / acide jazz trio “Electromoovin’ Black Project” and the “Settanta Love Band”. He had the fortune to play and collaborate with musician as the singer Lady Nya (for whom he composed, arranged and recorded), and others like Antonio Zambrini, Marco Micheli, Alberto Mandarini, Claudio Allifranchini, Maurizio Franco, Paolo Tomelleri, Paolo Silvestri.
As singer, he is in the Madrigal Ensemble of the Conservatory of Como, directed by the compositor, organist and harpiscord player Antonio Eros Negri, singing also as soloist in holy music concerts with the “Nuova Polifionica Città Studi” group, leaded by Andrea Thomas Gambetti. He also played in the Symphonic Orchestra Choir “G. Verdi” of Milan and the Como Symphonic one.


“Insight”, letteralmente “visione interna”, definisce il concetto di intuizione nella forma immediata e improvvisa.
E’ proprio questa l’ idea alla base della musica dell’InSight Trio, dove lo spazio solitamente lasciato alla tradizionale ritmica formata da basso e batteria viene completamente abbandonato, riconfigurando i ruoli dei tre musicisti in una formazione che fonde melodia e ritmo in un’unica soluzione, alternandosi nei rispettivi compiti.
Linee melodiche e sezioni percussive incalzanti, scritte e improvvisate, lasciano ai tre strumentisti la libertà di sovrapporsi potendo proporre, all’interno del repertorio – quasi completamente di composizioni originali – atmosfere differenti, che portano l’ascoltatore in luoghi lontani, spesso immaginati nelle fantasie dei più, ma privi di cliché.
Il trio nasce e si sviluppa da un’idea, un’ “intuizione” appunto, del clarinettista Francesco Chiapperini (clarinetto soprano e clarinetto basso), che con il chitarrista Simone Lobina (chitarra elettrica) e il pianista Paolo Raia (quest’ultimo anche ai sintetizzatori) vuole proporre un concetto musicale innovativo che trova le sue radici nel recente progetto “Atlas Trio” del musicista francese Louis Sclavis.

Conversation
APPASTRACCIA

Massimo Frasca, batteria e percussioni
Fabio Bertoli, contrabbasso
Miguel Charles, sassofono tenore
Faraòn Meteosès, autore e voce recitante
*
APPASTRACCIA è un gruppo di derivazione jazzistica, il cui nome è una condensazione, fra il termine della tecnica jazz, cosiddetta “up-straight” – in seguito, spregiativamente contraffatto per l’abuso colorito di uno slang “anglo-romanesco” – a cui subentra incidentalmente un’incognita, riferentesi alla terza persona del verbo, che appunto straccia e sfilaccia, che è evidentemente lacerata, per sinonimo sdrucita, insomma che è intenta allo strappo o per meglio dire, più semplicemente, scoglionata.
A parte, che in contorti studi etimologici, APPASTRACCIA è impegnato nella ricerca delle molteplici potenzialità e la vasta gamma di sperimentazioni che può offrire la musica jazz, in conversazione, in colloquio sinergico con il linguaggio della parola poetica (nel rapporto del call-and-response, ad esempio). Questa in estrema sintesi, la formulazione performativa posta all’incrocio dei due codici espressivi (jazz e poesia), che incontrandosi conversano, rivelano ed escogitano entrambi, una variante ambivalente, pur provenendo da esperienze diverse e come nella stessa maniera compongono, un corpo unico originale e unidimensionale. Nel corso delle performance poetico-musicali alterna inoltre, anche un suo repertorio di soli brani ed elaborati esclusivamente strumentali.
Fra le partecipazioni di APPASTRACCIA ricordiamo quella all’edizione “Cose4” (promossa dalla Scuola Popolare Musica di Testaccio”) e quella alla rassegna di poesia e musica “Verso il pubblico”, tenutasi presso l’Università Roma Tre, DAMS. APPASTRACCIA è formato da Massimo Frasca: batteria e percussioni (il capitàno); Fabio Bertoli: contrabbasso (il contrabbasso); Miguel Charles, sassofono tenore (lo straniero); Faraòn Meteosès: autore e voce recitante (apprendista poeta-aspirante performer). APPASTRACCIA è un ma®chio registrato, non persegue fini di lucro, ma preferisce esibirsi dove sia prevista almeno una sottoscrizione. Ma talvolta può fare eccezione.

Mag
5
dom
2013
Do You YOGAdoo? – IV incontro
Mag 5@15:30–17:00

 

Do You YOGAdoo?Da un’ idea di Christian Muela e Benedetta Parroni, Do You YOGAdoo? nasce dal desiderio di unire due antichissimi “strumenti” come lo yoga e il didjeridoo, molto diversi tra loro, ma entrambi tesi al benessere dell’individuo e allo sviluppo di una maggiore consapevolezza di sé.

Cambiapiano, anche questo mese, offre a tutti i suoi soci, amici e frequentatori l’occasione per sperimentare nuove forme di meditazione, attraverso una pratica yoga in vinyasa accompagnata da un bagno sonoro con i suoni e le vibrazioni del didjeridoo, strumento tradizionale degli aborigeni australiani.

“Qui e ora” sarà il tema di questo quarto incontro. La pratica proposta sarà, infatti, focalizzata sulle posizioni di equilibrio in piedi, che rappresentano la capacità di vivere il momento il presente e accettarlo per ciò che è e senza giudizio, in una profonda unione tra mente e corpo. L’equilibrio fisico difficilmente si ottiene, quando la mente è instabile. Le asana di equilibrio regalano a chi le pratica costantemente un profondo senso di calma interiore.

Vi aspettiamo domenica 5 maggio dalle ore 18.00 a Cambiapiano.
La quota di adesione è di 10€ + 5€ di tesseramento
Per motivi organizzativi è necessario inviare la propria adesione per email scrivendo a info@yogabene.it

BENEDETTA PARRONI – HARI YOGA

Il suo incontro con lo yoga avviene per caso in una palestra romana e il primo impatto col tappetino è colpo di fulmine immediato. Inizia, così, a sperimentare vari stili di yoga con diversi insegnanti italiani e stranieri, accompagnando la pratica allo studio personale dei testi fondamentali.

Segue i seminari di Benedetta Capanna sul metodo di Vanda Scaravelli, Yoga del suono con Sergio Di Loreto e workshop di Hari Yoga con Marco Mandrino.

Si diploma, ottenendo la certificazione Yoga Alliance 200 RYT, presso la Scuola di Yoga e Ayurveda Hari-Om il cui approccio non dogmatico e multisciplinare ispira la sua pratica quotidiana e le sue lezioni.

CHRISTIAN MUELA – suonatore di DIDJERIDOO

Suonatore di Didjeridoo dal 2003, è impegnato nella ricerca artistica tra strumenti antichi nella società di oggi, in particolare nella produzione di musica “contemporanea” con tecnologie primitive.

Oltre alla musica la mia ricerca coinvolge anche la sfera visiva con l’elaborazione di performance o sculture.

DISCOGRAFIA

Albero – 15 maggio 2009
Albero 2.0 – 20 gennaio 2011
Seeds of [An Einen baum] – 21 gennaio2010
Pull up!!! [An Einen Baum] – 1 febbraio 2011
Didjeribile Eph05 [Ephedrina] – 15 giugno 2011
Didjestivo – 18 Giugno 2012
http://www.christianmuela.it/

Mag
23
gio
2013
00176 Pigneto Città Aperta
Mag 23–Mag 26 giorno intero

 

 TRAUMA STUDIO e il Quartiere del PIGNETO presentano:

“00176 PIGNETO CITTA’ APERTA”

da venerdi 24 a domenica 26 Maggio 2013

Ormai alla sua terza edizione, la maggior parte di voi dovrebbe già sapere di cosa si tratta e come funziona, ma ci piace pensare che persone sempre nuove vogliano intervenire e partecipare.

Ecco il programma:

VENERDI’ 24 MAGGIO 2013

h16:00 – Lezioni aperte
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Laboratorio di tango contemporaneo
KATAKLISMA TEATRO: Lezione di teatro per bambini (gradita prenotazione)

h17:00 – Apertura mostre
LA STELLINA ArteContemporanea: “Son of the South – Gianfranco Grosso vs Paul Russotto”
OFFICINE K: “On the stage – music pictures” fotografie di Roberto Panucci e Serena de Angelis + “Tonle Sap” foto reportage dalla Cambogia di Leonardo Giustini
LASZLO BIRO: “Benvenuti a ‘sti frocioni” di Lino Banksy
SCALA BLU: Patrizia Liuzzi – Personale di pittura
LA TELIE’ 2: “Tra/segni” vernissage di Antonella Nardi, Giuliana Silvestrini, Alberta Piazza e Francesca Checchi
HUB 26: “E-stratti” opere di Milena Schiano e Serj
STUDIO ARTURO: atelier ouvert con collettiva + “Fuori servizio” personale di pittura di Alessio Rota
LAB AQUATTRO: collettiva del LabA4 + personale di illustrazione di Dr Pira
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Margherita Barrera e Marta Baroni, Davide Bastolla, Cens, Massimo Sorrenti
VITAMINAS 24: “Artista in 1 metro quadrato” opere grafiche di Skené

h18:00 – Lezioni aperte | Ludoteca | Proiezioni | Performances
KATAKLISMA TEATRO: Lezione di danza contemporanea (gradita prenotazione)
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Lezione di tango argentino
VIJAYA Centro Yoga e Shiatsu: Provare lo shiatsu
POINT BREAK: Torneo di tresette
CEMEA del Mezzogiorno: Proiezioni per bambini
LE DOC: Aperitivo mediterraneo e degustazione vino + djset “Al Cubo DJ crew”
STUDIO SOTTERRANEO: Performance di live-painting: Luis Alberto Alvarez Solis, Antonio Russo, Francesco Campese, Carlos Atoche, Mattia Arduini, Roberto Farinacci e Luis Alberto Cutrone

h19:00 – Presentazioni | Musica | Lezioni aperte
LIBRERIA ALEGRE: Presentazione della graphic novel “Cattive ragazze” di Assia Petricelli e Sergio Riccardi + Aperitivo
IL VIGNETO: Aperitivo con selezioni musicali curate da DJ Peter
CAMBIAPIANO: Laboratorio di Hatha Yoga

h19:00 – Apertura mostre
ANTROPOMORPHA: Collettiva di fotografia in b/n + “Italia da bere” installazione di Francesco Petrone
TUBA: “Creative” collettiva di giovani illustratrici + personale di illustrazione di Nino Mancuso
LA CALZOLERIA: Personale di pittura di Ricky Spennato
RAZMATAZ: Collettiva di illustratori con dimostrazione di stampa e serigrafia
C-TRE: “Intimitudini” personale di fotografia di Mauro Santucci
LE DOC: “Donne in mostra” illustrazioni a cura del collettivo Truckers
IL VIGNETO: “I capelli di Roma” personale fotografica di Carlo Taccari
BELLEVILLE: Personale di illustrazione a cura di Dario Capriglione
30 FORMICHE: “Hogar de las estrellas” foto reportage dal Perù di Carmen Palazzo
DAL VERME: Personale di illustrazione a cura di Deca
MAMMUT: Concorso fotografico con esposizione della prima foto vincitrice del contest interno mensile: “StreetOnWall”

h19:00 – Musica
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Brindisi inaugurale con il Trauma Studio per la terza edizione di 00176 Pigneto Città Aperta + selezioni musicali a cura di Sinapsinart

h20:00 – Musica | Incontri | Proiezioni
CARLOS: Apericena romanesca + stornelli a cura di Rossella e Leonardo
OPULENTIA: Presentazione n°1 del magazine “Nodes” dedicato a scienza e cultura
POINT BREAK: Aperitivo, mostre e animazione
SPAZIO DASUD: Incontro sul tema del verde pubblico e degli orti urbani + proiezione di “God save the green” di M. Mellara e A. Rossi
KINO: “Don Chisciotte e…” di B. Bigoni (ITA 2006 75’)

h21:00 – Lezioni aperte | Presentazione | Proiezioni | Musica
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Lezione di tango queer, a seguire milonga queer con proiezione video e diretta dal festival queer di Stoccolma
VIJAYA Centro Yoga e Shiatsu: lezione di yoga + degustazione di tisane
ART GALLERY B>49: Presentazione “Arigatò (gozaimasu)” E-book D.I.Y. di Eva Kunin + presentazione “ARsenico” free-software per augmented reality + “Dark Room” a cura di So What Pictures
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Cena, degustazione, reading – No Mous Video Set + proiezioni interviste Roma Urban Area, open-talk con gli artisti e Prenestour by aDna Collective
VITAMINAS 24: SAMBriAcamo (streetconcert – live)
YEAH! AL PIGNETO: Operaja Criminale (rock – live)
DAL VERME: “Punk in borgata vol.2” – Djset nella zona bar + 3 Concerti nella sala sottostante
C-TRE: Laowai (electro/tekno – djset)

h22:00 – Teatro | Mostre | Musica
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: “NO T’AVevo detto” spettacolo di L. Pece e S. Greco
STUDIO SOTTERRANEO: Collettiva “Writers Wars Contest” + DJ Fred
BELLEVILLE: Monsieur Malaussene (folk – live)
KINO: Elisa Rossi (cantautrice – live)
LA CALZOLERIA: “Work your soul” selezioni rocksteady, ska, roots, motown, ecc
30 FORMICHE: I Venus (elettrorock – live)
FORTE FANFULLA: GMpop (love breaks – live) + Bad Way To Get Fun aka Bob jr & Andrej (contemporary synth/punk – djset)

h24:00 – Musica
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Sineddoche (live), Madkin (live) e DJ Rumble Set by MdL + a seguire dalle 2:00 alle 6:00 “Le Notti dell’Assenzio” con degustazioni, proiezioni, readings e chiacchiere

SABATO 25 MAGGIO 2013

h11:00 – Lezioni aperte
CAMBIAPIANO: Lezione di Hatha Yoga

h15:00 – Spazio bimbi | Ludoteca
LAB AQUATTRO: Merenda per i bimbi e presentazione del gioco di carte autoprodotto “Il gioco delle Sette Famiglie”

h16:00 – Lezioni aperte | Spazio bimbi | Street-art
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Lezione introduttiva di Hatha Yoga
CEMEA del Mezzogiorno: Laboratorio di serigrafia per bambini
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Street contest hip-hop & writing

h17:00 – Apertura mostre
LA STELLINA Arte Contemporanea – OFFICINE K – LASZLO BIRO – SCALA BLU – LA TELIE’ 2 – HUB 26 – STUDIO ARTURO – LAB AQUATTRO – CINE PRENESTE LIBERATO GPRV – VITAMINAS 24 – NON STUDIO di Camilla Falsini

h17:00 – Spazio bimbi
KATAKLISMA TEATRO: Lezione di teatro per bambini (gradita prenotazione)

h18:00 – Lezioni aperte | Ludoteca | Performances | Musica
CAMBIAPIANO: Lezione di pilates matwork
KATAKLISMA TEATRO: Lezione di danza contemporanea (gradita prenotazione)
POINT BREAK: Torneo di tresette
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Laboratorio di autocostruzione giocattoli + “La Malamurga” musica in strada a Via A. Da Giussano
LE DOC: “Birra e suoi distillati”, degustazione di birre artigianali
RAZMATAZ: “Wobble Beer” degustazione di birre artigianali e selezioni musicali dubstep
WALALAB/LASZLOBIRO: “Evento X” – musica, performance, aperitivo e chiacchiere

h19:00 – Apertura mostre
ANTROPOMORPHA – TUBA – LA CALZOLERIA – RAZMATAZ – C-TRE – LE DOC – IL VIGNETO – BELLEVILLE – 30 FORMICHE – DAL VERME – STUDIO SOTTERRANEO

h19:00 – Presentazioni | Lezioni aperte | Proiezioni | Readings | Musica
TUBA: Presentazione libro “Maltempo” di Mariolina Venezia
ANTROPOMORPHA: Workshop di alternative process photography, stampe con tecniche antiche (max 15 partecipanti)
LA CALZOLERIA: Presentazione libro “Volevo fare il postino” di Federico Longo con Giordano de Luca e Daniele Paolini + aperitivo
LIBRERIA ALEGRE: Presentazione del volume “Non si nasce donna” curato da Sara Garbagnoli e Vincenza Perilli + aperitivo
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Reading, teatro e conversazione “Il tango, corpo al centro”
CAMBIAPIANO: Lezione introduttiva di danza orientale
VIJAYA Centro Yoga e Shiatsu: Reading di poesie musicato dal vivo a cura di Giulia Pacetti + degustazione di tisane
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Proiezione di “Grazie, Sig.ra Thatcher” e reading a cura di P. V. Tondelli
YEAH! AL PIGNETO: Live-painting + aperitivo electro-swing con FreakOut/SuitKei e Quantum Leap
LA STELLINA Arte Contemporanea: “Olympian Gossip” arte sonora elettroacustica a cura di Tiziana Lo Conte

h20:00 – Presentazioni | Lezioni aperte | Proiezioni | Musica
IL VIGNETO: Presentazione fumetto “La via di fuori” di Fufilla
CAMBIAPIANO: Laboratorio di improvvisazione di danza orientale e musica dal vivo
MAMMUT: Presentazione romanzo collettivo “In territorio nemico” a cura di S.I.C. (Scrittura Industriale Collettiva)
KINO: “L’uomo della Mancha” di A. Hiller (ITA/USA 1972 132’)
SPAZIO DASUD: “Regala un libro alla mediateca antimafie” + aperitivo e djset
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Cena a sostegno della rete 10X100 “Fagiolino libero, Marina libera, liber* tutt*!”, a seguire djset a cura di SkàTENA (punk/garaga/hardcore)
POINT BREAK: Aperitivo e milonga popolare a cura di Kriminal Tango
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Proiezione del video “Tango Migrante” + Incontro di avvicinamento al tango

h21:00 – Musica | Lezioni Aperte | Proiezioni | Incontri | Performances
DAL VERME: “Punk in borgata vol.2” – DJset nella zona bar + 3 Concerti nella sala sottostante
ANTROPOMORPHA: Workshop di alternative process photography, stampe con tecniche antiche (max 15 partecipanti)
LE DOC: Selezioni a cura di “Al Cubo DJ Crew” (djset)
VITAMINAS 24: Sambarato (streetconcert – live)
CARLOS: Grasscar Trio (rock-blues acustico – live)
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: “Col sorriso” (Manolo Luppichini – 2001) video-documento sul G8 di Genova prima della tragedia + open-talk “Raccontando Genova” + medley di proiezioni “Black blob”
STUDIO SOTTERRANEO: Bar Jazz Quartet (jazz – live)
ART GALLERY B>49: Video-mapping e djset a cura di Chromany

h22:00 – Musica
30 FORMICHE: Marylebone (digital rock – live) + Tubax (electrofunk – live) + Superretro & Daniele DDP (djset)
LA CALZOLERIA: DJset indie-rock
C-TRE: trio di musica tradizionale africana con Madya Diebate
BELLEVILLE: “Non abbiamo soldi, honey, ma abbiamo la pioggia” reading + concerto

h23:00 – Teatro | Proiezioni
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Ossessioni “Di ordine fisico” spettacolo della compagnia Dellust + a seguire (dalle 2:00 alle 6:00) “Le notti dell’Assenzio” (degustazioni, proiezioni e chiacchiere) + rassegna indi visual + beat night “Cut up” cortometraggi di W. S. Burroughs + “L’urlo” di Epstein & Friedman

h23:00 – Musica | Perfomances | Mostre
TRAUMA STUDIO SPECIAL EVENT @BUNKER: Dancefloor: INVADHERTZ (electro), STROBOT (techno), MR.3P (techno) e DJ KILFA (electro) + performance live “Haiku” a cura di BLACK BIJOU + collettiva/labirinto di grafici, illustratori e street-artists

DOMENICA 26 MAGGIO

h11:00 – Techno Brunch
LE DOC: (fino alle 15:00) Buffet e consolle techno con 3 DJs: Acid Worm, Alek T e Steel Maker

h14:00 – Musica
YEAH! AL PIGNETO: Mercatino del vinile + DJsets a rotazione curati da Hocus Pocus, Blutopia e tanti altri

h15:00 – Spazio bimbi | Ludoteca | Musica
PARCHETTO DI VIA GENTILE DA MOGLIANO: Il Trauma Studio invita tutti i bambini piccoli e i “bambini grandi”, le mamme e i papà, per un pomeriggio al sole con workshops, attività ludiche, piccolo circo, face-painting, giocoleria e –ovviamente- una ricca merenda offerta dalla rete di Pigneto Città Aperta. Inoltre: il gioco di carte autoprodotto “Il gioco delle sette famiglie” presentato da Lab A4, laboratorio creativo “Guardiamo una danza e danziamola con i colori” a cura di Nicoletta Silla, laboratorio di frottage a cura di Cemea Onlus, trapianto di un albero e distribuzione di piante con l’ass. socioambentale Logic Eco e alle 18:00 le buone vibrazioni di Bobby Roots con la Free Reggae Orchestra in concerto acustico al parco

h16:00 – Teatro | Proiezioni | Spazio bimbi
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: “Corti badanti” incursioni de Nella Vecchia Compagnia, a seguire proiezione “Insciallah” di A. Laforgia
VIJAYA Centro Yoga e Shiatsu: Proiezioni documentari su Shiatsu e Yoga, a seguire meditazioni e tisane
VITAMINAS 24: Bio-merenda e lettura delle favole per bambini di Italo Calvino con l’attrice Daniela Vitale

h17:00 – Apertura mostre
LA STELLINA Arte Contemporanea – OFFICINE K – LASZLO BIRO – SCALA BLU – LA TELIE’ 2 – HUB 26 – STUDIO ARTURO – LAB AQUATTRO – CINE PRENESTE LIBERATO GPRV – VITAMINAS 24 – NON STUDIO di Camilla Falsini

h17:00 – Teatro | Ludoteca
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Performance “She did” di Betti Marenko con Rossella Iorio
POINT BREAK: Finale del torneo di tresette

h18:00 – Mostre | Teatro | Musica
AL CUBO: Inaugurazione mostra di illustrazione e disegno tipografico a mano a cura di Daniele Tozzi
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Spettacolo “Cinemascope” a cura di Quinteattive, a seguire rassegna “Melies vs R.V. Paul”
FORTE FANFULLA: “Pratiche ossessive” performances teatrali
CENTRO DEL TANGO ARGENTINO: Lezione aperta di Milonga “Coreografia e musicalità”, a seguire… tutti a ballare il tango!
RAZMATAZ: “Rock on the sofa” in collaborazione con le djs di Rockam
CAMBIAPIANO: Assaggi di massaggi

h19:00 – Apertura mostre
ANTROPOMORPHA – TUBA – LA CALZOLERIA – RAZMATAZ – C-TRE – LE DOC – IL VIGNETO – BELLEVILLE – 30 FORMICHE – DAL VERME – STUDIO SOTTERRANEO

h19:00 – Presentazioni libro | Musica
TUBA: Presentazione di “Betty Page – La vita segreta della regina delle pin-up” di Lorenza Fruci
POINT BREAK: Presentazione libro + aperitivo
IL VIGNETO: Franco e Arianna (folk rock – live)

h20:00 – Presentazioni | Musica | Lezioni aperte
LIBRERIA ALEGRE: Presentazione libro “Parlare civile, comunicare senza discriminare” a cura di Redattore Sociale
CARLOS: Aperitivo e concerto con l’hang, particolare strumento musicale svizzero
KINO: Presentazione del fumetto “Ogni maledetto lunedì su due” con l’autore Zerocalcare + aperitivo
MAMMUT: Presentazione di “Rifrazioni”, rivista di cultura cinematografica
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Live Jazz Session + finissage delle esposizioni
CAMBIAPIANO: Yoga sound e musica dal vivo

h21:00 – Teatro | Incontri | Proiezioni | Mostre
STUDIO SOTTERRANEO: “OM” di Andrea Lattari e Cinzia Grande della compagnia teatrale Maner Manush
ART GALLERY B>49: Dibattito su diritto d’autore e SIAE con l’avv. Francesco Paradiso + proiezione del documentario “Pirate Bay” + esposizione dei fotografi dello studio

h22:00 – Musica | Proiezioni | Incontri
BELLEVILLE: Twiggy è morta (rock – live)
DAL VERME: Mad Shepherd (grunge rock – live)
30 FORMICHE: Terrorist Bengala Party (surf rock – live)
KINO: proiezione di “Quijote” di Mimmo Paladino (ITA 2006 75’)
CINE PRENESTE LIBERATO GPRV: Open-talk “F5 sconcertata, F4 basita, sceneggiatori”
C-TRE: Spacedrome (idm 2step ambient- djset)
FORTE FANFULLA: Alpacha Crew (djset)

00176 PIGNETO CITTA’ APERTA torna a riempire le strade dello storico quartiere romano dal 24 al 26 Maggio 2013 con una rassegna promossa dal collettivo Trauma Studio e dedicata alla produzione artistico-culturale e alla promozione del territorio. Nessuno lo produce, nessuno lo sostiene, nessuno lo può rivendicare istituzionalmente, 00176 Pigneto Città Aperta è costruito grazie alla rete creata dagli spazi, dai progetti e dalle attività che popolano e collaborano in questo quartiere. Laboratori e gallerie d’arte, librerie e occupazioni, circoli e associazioni, locali che offrono una socialità diversa e propongono un commercio sostenibile saranno la cornice dell’evento. Artisti e autori si confronteranno in un ambiente d’interazione interdisciplinare creando una commistione di linguaggi differenti che declinerà l’arte in più forme e contenuti. Esposizioni e spettacoli teatrali, presentazioni libro e fumetto, workshops e dibattiti, concerti e dj-sets, orchestrati seguendo il principio dell’autogestione e dell’autofinanziamento per una tre giorni di arte, musica, spettacolo e cultura

00176 PIGNETO CITTA’ APERTA… la grande festa di quartiere che muove il quartiere! Cerca le mappe e il programma dell’evento in giro per Roma oppure segui il nostro blog per avere ulteriori informazioni.

L’intero evento è gratuito per pubblico, tranne circoli con tessera.

traumastudio.noblogs.org
traumastudioinfo@gmail.com

Giu
8
sab
2013
Pomeriggio Musicale a Cambiapiano – Maestri e allievi di Pianoforte
Giu 8@14:30–16:30

Saggio di fine anno degli allievi dei corsi di pianoforte di Cambiapiano e degli allievi di Serena Ebner e altri amici ospiti….

Vi aspettiamo!

Programma

 

Giu
9
dom
2013
Do You YOGAdoo? YES, WE YOGADOO! Incontro conclusivo @ Parco di San Policarpo
Giu 9@16:00–18:00

 

Do you yogadoo? Yes, we YOGAdooDo You YOGAdoo?


YES, WE YOGADOO!


Incontro conclusivo

Vi aspettiamo domenica 9 giugno dalle ore 18.00

Muniti di tappetino e coperta per il rilassamento finale

L’appuntamento è alle 17.45 al Parco degli Acquedotti all’altezza dell’incrocio

tra via Giulio Agricola e via Lemonia (davanti alla Parrocchia di San Policarpo)

N.B. In caso di pioggia, la pratica avrà luogo nella sede di Cambiapiano

in via Romanello da Forli, 38-40 (Pigneto)

Do You YOGAdoo? è un momento di unione tra meditazione e pratica esperienziale dei sensi.

Da un’ idea di Christian Muela e Benedetta Parroni, Do You YOGAdoo? nasce dal desiderio di unire due antichissimi “strumenti” come lo yoga e il didjeridoo, molto diversi tra loro, ma entrambi tesi al benessere dell’individuo e allo sviluppo di una maggiore consapevolezza di sé.

 

Cambiapiano, anche questo mese, offre a tutti i suoi soci, amici e frequentatori l’occasione di sperimentare nuove forme di meditazione, attraverso una pratica yoga in vinyasa accompagnata da un bagno sonoro di didjeridoo, strumento tradizionale degli aborigeni australiani.

Per l’incontro conclusivo del primo ciclo di incontri, abbiamo pensato di uscire all’aperto e di spostarci all’interno del Parco degli Acquedotti, così da unire allo yoga e alla musica i suoni, i colori e i profumi della natura.

Set
22
dom
2013
FESTA D’INAUGURAZIONE DELLE ATTIVITA’ 2013/2014 @ cambiapiano
Set 22@16:00–19:00

APERITIVO MUSICALE CON

CONJUNTO CHOROMA

Jenifer Clementi, flauto
Giulia Salsone, chitarra
Massimo Aureli, chitarra 7 corde
Massimiliano Natale, percussioni
Lo Choro: Uma música sentimental, sofisticada e muito brasileira

Villa-Lobos lo definisce l’essenza dell’anima musicale brasiliana

Il Conjunto Choroma si e’ formato a Roma nel 2011 e si è conquistato un spazio significativo e di riferimento per far conoscere ed apprezzare un tipo di musica brasiliana ancora poco diffusa in Europa, lo choro. Ha partecipato a trasmissioni radiofoniche, si è esibito in club, teatri e festival e ospitato alcuni tra i più importanti artisti brasiliani, nelle famose rodas tradizionali, Il loro repertorio si ispira ai più importanti autori ed interpreti come Pixinguinha, Azevedo, Nazareth e Jacob do Bandolim, che hanno fatto la storia di questa musica nata a Rio de Janeiro intorno al 1870, precedente al samba e che attualmente sta vivendo una rinascita in tutto il Brasile. pagina fb degli artisti: https://www.facebook.com/pages/Conjunto-Choroma/178892665524510

 

 


 

Nov
24
dom
2013
“Papa’! Mi porti al Concerto?” Incontro I
Nov 24@16:00–17:30

Incontro di “Educazione al Concerto” per bambini accompagnati dai loro genitori

Percorso didattico nel quale le formazioni musicali che si esibiscono in un vero e proprio concerto,

mostreranno e faranno ascoltare ai bambini e ai loro genitori i loro strumenti e la loro musica.

Buon diverimento!!

Nel Primo incontro si parlerà di Jazz di fiati e di percussioni con:

NidoWorkshop

NIDO Workshop nasce dall’incontro di Francesco Chiapperini e Luca Pissavini con l’intenzione di creare, far crescere e diffondere un linguaggio jazzistico contemporaneo basato sull’improvvisazione radicale, prendendo forma dalla corrente del Free Jazz sviluppatosi negli anni Sessanta per arrivare alla Musica Contemporanea ed Euro Collettività e solismo, richiami al jazz feroce e destrutturato di Mingus a quello armolodico di Ornette.
Il repertorio del gruppo è costituito da brani originali scritti dagli elementi della band, ma non mancano anche alcune rielaborazioni in chiave moderna di pietre miliari della storia del jazz. La musica che ne viene fuori è fluida, intensa, molto influenzata dalle correnti jazzistiche partorite dalla Scuola di Chicago, ma con uno sguardo sempre aperto anche alla tradizione afroamericana.

Dic
8
dom
2013
“Papa’! Mi porti al Concerto?” Incontro II
Dic 8@15:30–17:00

Incontro di “Educazione al Concerto” per bambini accompagnati dai loro genitori

Percorso didattico nel quale le formazioni musicali che si esibiscono in un vero e proprio concerto,

mostreranno e faranno ascoltare ai bambini e ai loro genitori i loro strumenti e la loro musica.

Buon diverimento!!

Nel secondo incontro ascolteremo i suoni degli ottoni dei

“Gruppo Rinascente”  

Brass Trio

Susanna Thomas (corno)
Alessandro Maras, (trombone)
Gabriele Cavallari (trombone basso)

Musiche dal Barocco a L.V. Beethoven, Schostakovich, J.Lennon/Mc Cartney

Feb
8
sab
2014
CambiaTRIO in Concerto – Beethoven
Feb 8@18:30–19:30

Ludwig Van Beethoven

Trio in C minor, Op. 1 No. 3

Allegretto dalla sinfonia No. 7

violino – Camille Thiebaut

violoncello – Stefania Grillo

pianoforte – Massimo Gervasi

Feb
9
dom
2014
GIORNATA DI LEZIONI APERTE E GRATUITE
Feb 9@07:00–18:00

Ore 10.00 Hari yoga con Benedetta Parroni

 

Ore 11.00 Yoga Flow con Antonella Wicki

 

Ore 12.00 Kriya Yoga con Mauro Vitale

 

Ore 13.00 Acro Yoga con katharina Loetzsch

 

Ore 15.00 Danza orientale contemporanea con Natalia Bonanese

 

Ore 16.00 Prove Aperte con Massimo Gervasi (Pianoforte) e Jenifer Clementi (Flauto Traverso)

 

Ore 17.00 Laboratorio Musicale per bambini

 

Ore 18.00 Hari yoga con Serena Icardi

 

Ore 19.00 Ginnastica posturale con Ivan Sintoni

 

Mar
23
dom
2014
Spettacolo di Burattini per grandi e piccini @ Associazione Culturale Cambiapiano
Mar 23@16:00–17:00

Daniele Miglio e Vittoria Rossi  in:
“Cenerentola e le altre…”
Spettacolo di Burattini per grandi e piccini

Mag
25
dom
2014
CambiaTRIO in Concerto – Beethoven
Mag 25@17:00–18:00

Evento organizzato nell’ambito di 00176  Pigneto Città Aperta

Ludwig Van Beethoven

Trio in C minor, Op. 1 No. 3

Allegretto dalla sinfonia No. 7

violino – Camille Thiebaut

violoncello – Stefania Grillo

pianoforte – Massimo Gervasi

Mag
29
gio
2014
Aperitivo benefit per Cambiapiano @ Zazie nel Metro'
Mag 29@19:30–22:30
Mag
30
ven
2014
Concerto di Musica da Camera – Monaco – Argentieri
Mag 30@21:00–22:00

Flavio Monaco  – pianoforte

Nicola Argentieri  – flauto traversoflutepiano

Programma

–  Johann Sebastian Bach – Sonata  in sol minore (BWV 1020)

–          Allegro

–          Adagio

–          Allegro

– Wolfgang Amadeus Mozart – Andante in do maggiore (KV 315)

– Ludwig van Beethoven – Sonata in si b maggiore

–          Allegro

–          Polonaise

–          Largo

–          Tema con variazioni

– Gaetano  Donizetti – Sonata in do

Giu
10
mar
2014
Cambiapiano vi aspetta da Rosti @ Rosti
Giu 10@19:30–21:30
Giu
27
ven
2014
Danza e Musiche dal Mondo @ Associazione Culturale Cambiapiano
Giu 27@21:00–22:30
Set
6
sab
2014
Concerto di Inaugurazione attività 2014/2015 @ Associazione Culturale Cambiapiano
Set 6@19:30–21:30

Francesco Negro Trio

francesco negro trio

“Aspettando il Tempo”

Il Trio nasce nel 2009 dall’incontro dei tre musicisti in occasione dell’International Jazz Master di Siena.
Un’istantanea della nuova generazione del jazz italiano, nelle cui file militano giovani musicisti interessati ad esplorare la propria creatività attraverso composizioni originali, a confrontarsi con le tradizioni (native o altre) e ad esplorare le infinite possibilità dell’improvvisazione.

Il primo cd del trio “Silentium” è il frutto di lunghe sessioni di prove nel silenzio colmo di luce della campagna salentina e nel chiuso di uno studio, circondati dall’energia convulsa di Roma. La successiva registrazione in studio restituisce il linguaggio del trio in tutta la sua originalità, con una successione di brani inediti alternati a frammenti di improvvisazione collettiva.

In occasione del concerto a Cambiapiano il trio suonerà in anteprima i brani che daranno vita al nuovo cd “Aspettando il Tempo”

Francesco Negro: piano
Igor Legari: contrabbasso
Ermanno Baron: batteria

 

IMAG1314 IMAG1313 IMAG1312 IMAG1311 IMAG1310 IMAG1309 IMAG1308 IMAG1307 IMAG1306