Category Archives: Bambini

A casa nel mito – Laboratori per famiglie

A casa nel mito

Laboratori per famiglie

Un luogo e un tempo dove bambini e adulti possano attraversare, grazie al gioco del teatro, immagini, simboli e valori della mitologia greca tenendosi per mano.

Prossimo incontro

sabato 17 novembre

ore 11.15

Io credo questo: le fiabe sono vere”. Italo Calvino

Un ciclo di laboratori che ogni mese si avventureranno in miti diversi, dal mito di Eros a quello di Orfeo e Euridice, dal mito di Icaro a quello del Re Mida, tra fiori, frecce, scudi, semi, carri e sorgenti d’acqua che faremo nostri grazie alla suggestione di tecniche espressive rubate all’arte dell’improvvisazione, del teatro, delle arti pittoriche.

Quello di interrogarsi sulle proprie origini è uno dei primi bisogni dell’uomo. Da sempre la conoscenza del mito aiuta grandi e piccoli a capire che l’esigenza di cercare spiegazioni di aspetti misteriosi del mondo e della vita è qualcosa che accomuna tutti i popoli.

Il bambino, attraverso la scoperta delle sue origini culturali e la ricchezza di suggestioni che il mito offre, si arricchisce degli strumenti necessari per una più profonda coscienza del suo presente, impara a conoscersi, a interagire con gli altri e maturare il suo universo psicologico ed emotivo grazie all’universalità del linguaggio del mito e del teatro e naturalmente grazie all’attività di gruppo.

L’adulto sarà invece invitato a condividere con il bambino un tempo poetico, magico, lontano dalle incombenze di tutti i giorni, a cui poter tornare rivivificati dagli archetipi del mito, dalle risposte che essi sanno dare ai nostri quesiti più importanti, dal riscoprire modalità di gioco che possano nutrire la comunicazione tra grandi e piccoli anche in casa.

Insieme possiamo dunque imparare a conoscerci sotto altre vesti e ampliare il nostro immaginario.

La finalità del laboratorio non è il solo insegnamento delle singole tecniche artistiche, bensì la scoperta del senso del “fare” artistico, creando uno spazio dove vivere insieme con passione e creatività.

I laboratori si svolgeranno dalle ore 11.15 alle 12.45, un sabato al mese, nella sede dell’Associazione Cambiapiano in via Romanello Da Forlì, 40.

Per info e prenotazioni: 347 1961002 – ricciolilaura@gmail.com

Laura Riccioli lavora come attrice, regista e autrice teatrale da circa 25 anni, ma da sempre l’amore per il disegno e la pittura si sono intrecciati con il suo percorso di attrice, spingendola a realizzare un vero e proprio doppio percorso. Spesso il suo lavoro di illustratrice ha incontrato e nutrito quello di attrice e viceversa. Oltre a recitare in diverse compagnie teatrali, per il cinema e la tv, ha pubblicato Spaghettis aux delices du désert per la casa editrice Kaleïdoscope, Lina e il canto del mare per la casa editrice Mesogea, Un filo di storie per Rapsodia edizioni e una serie di ritratti per la rivista Carta. Ha inoltre realizzato disegni animati per il teatro e insegnato in carcere pittura e teatro per otto anni, oltre che nelle scuole, nelle biblioteche e presso il presidio per migranti Baobab Experience.

Laboratorio sul mito per famiglie

A casa nel mito

Laboratori per famiglie

Un luogo e un tempo dove bambini e adulti possano attraversare, grazie al gioco del teatro, immagini, simboli e valori della mitologia greca tenendosi per mano.

Incontro di prova gratuito

sabato 13 ottobre ore 11.15

Io credo questo: le fiabe sono vere”. Italo Calvino

Un ciclo di laboratori che ogni mese si avventureranno in miti diversi, dal mito di Eros a quello di Orfeo e Euridice, dal mito di Icaro a quello del Re Mida, tra fiori, frecce, scudi, semi, carri e sorgenti d’acqua che faremo nostri grazie alla suggestione di tecniche espressive rubate all’arte dell’improvvisazione, del teatro, delle arti pittoriche.

Quello di interrogarsi sulle proprie origini è uno dei primi bisogni dell’uomo. Da sempre la conoscenza del mito aiuta grandi e piccoli a capire che l’esigenza di cercare spiegazioni di aspetti misteriosi del mondo e della vita è qualcosa che accomuna tutti i popoli.

Il bambino, attraverso la scoperta delle sue origini culturali e la ricchezza di suggestioni che il mito offre, si arricchisce degli strumenti necessari per una più profonda coscienza del suo presente, impara a conoscersi, a interagire con gli altri e maturare il suo universo psicologico ed emotivo grazie all’universalità del linguaggio del mito e del teatro e naturalmente grazie all’attività di gruppo.

L’adulto sarà invece invitato a condividere con il bambino un tempo poetico, magico, lontano dalle incombenze di tutti i giorni, a cui poter tornare rivivificati dagli archetipi del mito, dalle risposte che essi sanno dare ai nostri quesiti più importanti, dal riscoprire modalità di gioco che possano nutrire la comunicazione tra grandi e piccoli anche in casa.

Insieme possiamo dunque imparare a conoscerci sotto altre vesti e ampliare il nostro immaginario.

La finalità del laboratorio non è il solo insegnamento delle singole tecniche artistiche, bensì la scoperta del senso del “fare” artistico, creando uno spazio dove vivere insieme con passione e creatività.

I laboratori si svolgeranno dalle ore 11.15 alle 12.45, un sabato al mese, nella sede dell’Associazione Cambiapiano in via Romanello Da Forlì, 40.

Per info e prenotazioni: 347 1961002 – ricciolilaura@gmail.com

Laura Riccioli lavora come attrice, regista e autrice teatrale da circa 25 anni, ma da sempre l’amore per il disegno e la pittura si sono intrecciati con il suo percorso di attrice, spingendola a realizzare un vero e proprio doppio percorso. Spesso il suo lavoro di illustratrice ha incontrato e nutrito quello di attrice e viceversa. Oltre a recitare in diverse compagnie teatrali, per il cinema e la tv, ha pubblicato Spaghettis aux delices du désert per la casa editrice Kaleïdoscope, Lina e il canto del mare per la casa editrice Mesogea, Un filo di storie per Rapsodia edizioni e una serie di ritratti per la rivista Carta. Ha inoltre realizzato disegni animati per il teatro e insegnato in carcere pittura e teatro per otto anni, oltre che nelle scuole, nelle biblioteche e presso il presidio per migranti Baobab Experience.

Laboratorio sul mito per famiglie

Sabato 13 Ottobre ore 11.15

Incontro di prova gratuita

A casa nel mito

Laboratori per famiglie

Un ciclo di laboratori che ogni mese si avventureranno in miti diversi, dal mito di Eros a quello di Orfeo e Euridice, dal mito di Icaro a quello del Re Mida, tra fiori, frecce, scudi, semi, carri e sorgenti d’acqua che faremo nostri grazie alla suggestione di tecniche espressive rubate all’arte dell’improvvisazione, del teatro, delle arti pittoriche.

Quello di interrogarsi sulle proprie origini è uno dei primi bisogni dell’uomo. Da sempre la conoscenza del mito aiuta grandi e piccoli a capire che l’esigenza di cercare spiegazioni di aspetti misteriosi del mondo e della vita è qualcosa che accomuna tutti i popoli.

Il bambino, attraverso la scoperta delle sue origini culturali e la ricchezza di suggestioni che il mito offre, si arricchisce degli strumenti necessari per una più profonda coscienza del suo presente, impara a conoscersi, a interagire con gli altri e maturare il suo universo psicologico ed emotivo grazie all’universalità del linguaggio del mito e del teatro e naturalmente grazie all’attività di gruppo.

L’adulto sarà invece invitato a condividere con il bambino un tempo poetico, magico, lontano dalle incombenze di tutti i giorni, a cui poter tornare rivivificati dagli archetipi del mito, dalle risposte che essi sanno dare ai nostri quesiti più importanti, dal riscoprire modalità di gioco che possano nutrire la comunicazione tra grandi e piccoli anche in casa.

Insieme possiamo dunque imparare a conoscerci sotto altre vesti e ampliare il nostro immaginario.

La finalità del laboratorio non è il solo insegnamento delle singole tecniche artistiche, bensì la scoperta del senso del “fare” artistico, creando uno spazio dove vivere insieme con passione e creatività.

I laboratori si svolgeranno dalle ore 11.15 alle 12.45, un sabato al mese, nella sede dell’Associazione Cambiapiano in via Romanello da Forlì, 38/40.

Per info e prenotazioni: 347 1961002 – ricciolilaura@gmail.com

 

Laboratorio sul mito per famiglie

Sabato 17 Novembre ore 11.00

A casa nel mito

Laboratori per famiglie

Un ciclo di laboratori che ogni mese si avventureranno in miti diversi, dal mito di Eros a quello di Orfeo e Euridice, dal mito di Icaro a quello del Re Mida, tra fiori, frecce, scudi, semi, carri e sorgenti d’acqua che faremo nostri grazie alla suggestione di tecniche espressive rubate all’arte dell’improvvisazione, del teatro, delle arti pittoriche.

Quello di interrogarsi sulle proprie origini è uno dei primi bisogni dell’uomo. Da sempre la conoscenza del mito aiuta grandi e piccoli a capire che l’esigenza di cercare spiegazioni di aspetti misteriosi del mondo e della vita è qualcosa che accomuna tutti i popoli.

Il bambino, attraverso la scoperta delle sue origini culturali e la ricchezza di suggestioni che il mito offre, si arricchisce degli strumenti necessari per una più profonda coscienza del suo presente, impara a conoscersi, a interagire con gli altri e maturare il suo universo psicologico ed emotivo grazie all’universalità del linguaggio del mito e del teatro e naturalmente grazie all’attività di gruppo.

L’adulto sarà invece invitato a condividere con il bambino un tempo poetico, magico, lontano dalle incombenze di tutti i giorni, a cui poter tornare rivivificati dagli archetipi del mito, dalle risposte che essi sanno dare ai nostri quesiti più importanti, dal riscoprire modalità di gioco che possano nutrire la comunicazione tra grandi e piccoli anche in casa.

Insieme possiamo dunque imparare a conoscerci sotto altre vesti e ampliare il nostro immaginario.

La finalità del laboratorio non è il solo insegnamento delle singole tecniche artistiche, bensì la scoperta del senso del “fare” artistico, creando uno spazio dove vivere insieme con passione e creatività.

I laboratori si svolgeranno dalle ore 11.00 alle 12.30, un sabato al mese, nella sede dell’Associazione Cambiapiano in via Romanello da Forlì, 38/40.

Per info e prenotazioni: 347 1961002 – ricciolilaura@gmail.com

 

Corso di Massaggio Pediatrico Cinese

DA BAO
Scuola di Medicina Tradizionale Cinese e Tuina
大包
MASSAGGIO PEDIATRICO CINESE

Il massaggio pediatrico è una forma di Tuina (Massaggio tradizionale
cinese) che aiuta a risolvere rapidamente i piccoli problemi dei
bambini, siano essi acuti, cronici o recidivanti, limitando l’intervento
farmacologico. I bambini si ammalano facilmente e spesso in modo
repentino e violento; il tuina permette di trattare efficacemente disturbi e
malattie della prima infanzia, tra cui tosse, raffreddore, diarrea, stipsi,
coliche, enuresi, disturbi del sonno, riequilibrando le energie
dell’organismo e rinforzando la costituzione. Questo intervento,
indolore e privo di effetti collaterali, rende più raro il ricorso ai farmaci e
assegna ai genitori un ruolo fondamentale nel trattamento del proprio
bambino: rinforza il legame affettivo e aiuta a placare il frustrante
senso di timore e impotenza che coglie i genitori quando il bambino si
ammala. Verrà insegnato un protocollo di massaggio preventivo per
rinforzare la costituzione e saranno fornite indicazioni sulla dietetica
infantile, secondo l’ottica della Medicina Tradizionale Cinese.

Claudia Delle Donne è una terapista della Psicomotricità, diplomata in Medicina
Tradizionale Cinese, Agopuntura, Tuina e tecniche complementari presso il China
Nanjing International Training Centre, si occupa da oltre vent’anni di Medicine non –
convenzionali come docente e operatrice. Sta ultimando gli studi in Medicina e Chirurgia
presso l’Università La Sapienza di Roma.

Corso teorico-pratico per i genitori
26 e 27 Maggio 2018 ore 9-13 / 14-16

Costo 80 euro + 5 euro tessera associativa
Info e iscrizioni: scuoladabao@gmail.com – 333 4314578

Yoga Bimb*

Balyayoga è il nostro metodo per fare yoga con i piccoli.

“Balya” in sanscrito significa “infanzia” o anche “per i bambini”, ma questa parola in italiano richiama immediatamente quella figura che cura i bambini allevandoli e nutrendoli con amore e attenzione.
Balyayoga vuol essere proprio questo: un modo nuovo di fare yoga attraverso un percorso e un metodo di insegnamento specifico, che si propone di “nutrire” i bambini e allo stesso tempo accompagnarli amorevolmente nella loro crescita fisica, psichica ed emotiva, per giungere alla scoperta di sé.

Bianchetto – ovvero il misterioso viaggio verso la Vita

Domenica 17 Dicembre 2017 ore 16.00

PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO + PRESENTAZIONE LIBRO

INGRESSO EURO 5

Daria di Bernardo, autrice del libro “Bianchetto ovvero il misterioso viaggio verso la Vita”, accompagnata dall’attrice  Marianna Manca e dai protagonisti Bianchetto e Sirena, presenti in scena, racconta la storia di Bianchetto, un “vermicello bianco” o “magnifico nuotatore” che, affidandosi al suo talento, all’amore e all’amicizia, riuscirà ad attraversare mondi a lui sconosciuti e a scoprire il mistero dei misteri: la Vita!
A seguire la presentazione del libro con le autrici Daria di Bernardo (storia)  e  Adriana Farina (disegni) in cui sarà possibile fare domande, togliersi tutte le curiosità e personalizzare la propria copia del libro con una bella dedica e un disegno fatto sul momento!

 DUE PAROLE SUL LIBRO

“Bianchetto ovvero il misterioso viaggio verso la Vita” è una favola che racconta di come la Vita si forma, si trasforma, prende corpo e nasce.
La fiaba di Bianchetto restituisce magia e meraviglia al mistero, antico come il mondo, che è la Vita che prende vita, uscendo da un paradigma puramente scientifico di spiegazione tecnica e attribuendo poesia alla domanda su di sé e sulla propria origine che a un certo punto della loro crescita ci rivolgono i bambini: “Mamma, ma come nascono i bambini? Mamma, ma io ero nella tua pancia?”
Un libro che accompagna i genitori nel difficile compito di rispondere alla domanda con la delicatezza di rimanere un racconto fantastico e un appoggio, senza svelare nulla che i genitori non vogliano dichiarare.

Bianchetto – ovvero il misterioso viaggio verso la Vita

PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO + PRESENTAZIONE LIBRO

Daria di Bernardo, autrice del libro “Bianchetto ovvero il misterioso viaggio verso la Vita”, accompagnata dall’attrice  Marianna Manca e dai protagonisti Bianchetto e Sirena, presenti in scena, la storia di Bianchetto, un “vermicello bianco” o “magnifico nuotatore” che, affidandosi al suo talento, all’amore e all’amicizia, riuscirà ad attraversare mondi a lui sconosciuti e a scoprire il mistero dei misteri: la Vita!
A seguire la presentazione del libro con le autrici Daria di Bernardo (storia)  e  Adriana Farina (disegni) in cui sarà possibile fare domande, togliersi tutte le curiosità e personalizzare la propria copia del libro con una bella dedica e un disegno fatto sul momento!

DUE PAROLE SUL LIBRO

“Bianchetto ovvero il misterioso viaggio verso la Vita” è una favola che racconta di come la Vita si forma, si trasforma, prende corpo e nasce.
La fiaba di Bianchetto restituisce magia e meraviglia al mistero, antico come il mondo, che è la Vita che prende vita, uscendo da un paradigma puramente scientifico di spiegazione tecnica e attribuendo poesia alla domanda su di sé e sulla propria origine che a un certo punto della loro crescita ci rivolgono i bambini: “Mamma, ma come nascono i bambini? Mamma, ma io ero nella tua pancia?”
Un libro che accompagna i genitori nel difficile compito di rispondere alla domanda con la delicatezza di rimanere un racconto fantastico e un appoggio, senza svelare nulla che i genitori non vogliano dichiarare.

Venerdì 19 Maggio: Incontro “Vaccinazioni pediatriche tra scelta ed obbligo”

VENERDI’ 19 MAGGIO alle ore 18

presso la sede dell’Associazione Cambiapiano, Via Romanello da Forlì 40, Roma

Le recenti scelte ministeriali circa l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso ai nidi e alle comunità scolastiche, il clamore di alcune campagne vaccinali condotte facendo più terrorismo che corretta ed equilibrata informazione, la complicità dei media nel creare allarmismi invece che promuovere confronto e dialogo aperto e rispettoso tra le diverse voci, non sembrano incidere in maniera significativa sul calo delle vaccinazioni infantili registrato nel nostro paese negli ultimi anni.

Sono, infatti, molti i genitori che disattendono le indicazioni del SSN, non sottoponendo i propri figli e le proprie figlie all’iter vaccinale e cercando informazioni, conferme, indicazioni sul rapporto rischi/benefici delle vaccinazioni. Più numerosi sono i genitori che scelgono, invece, di seguire il calendario vaccinale promosso dalla propria regione; altri ancora rimangono nella posizione di dubbio se farli (ed eventualmente quali fare), non farli, posticiparli.

Le Associazioni Cambiapiano e Nanay, che da sempre lavorano con le famiglie del territorio in cui operano sui temi della gravidanza, nascita e genitorialità, sentono il bisogno e il dovere di provare a dare risposte informate e dialoganti ai vari e diversi interrogativi, coinvolgendo la comunità scientifico-sanitaria e quella civile in una riflessione sull’argomento, scevra da ideologismi e prese di posizione ma concentrata e attenta alle istanze di comprensione da parte dei genitori.

La convinzione delle associazioni promotrici dell’iniziativa è che sia la cultura a dare senso alla vita collettiva e comunitaria, non le norme, i divieti, le sanzioni; laddove queste proliferano sono spesso il segnale di una coscienza civica scarsa e di una politica impreparata a leggere ed interpretare la complessità della realtà sociale.

L’informazione libera e corretta è l’unico strumento per garantire ai genitori la possibilità di decidere in modo consapevole e responsabile in merito alla salute dei propri figli e delle proprie figlie.

Parleremo dell’argomento con:

Dott.ssa Silvia Gregory

pediatra di base, neuropsichiatra infantile, omeopata.

Dott. Michele Grandolfo

epidemiologo, ricercatore, già dirigente I.S.S.

Dott.ssa Alessandra Battisti

avvocato e membro dell’Unità di ricerca sui Diritti umani nella maternità e nascita, Università Roma TRE

Con grande piacere e con menti aperte e libere vi aspettiamo

La partecipazione è gratuita, ma è consigliata la prenotazione:

info@cambiapiano.com

Yoga per bambini e bambine

Lunedì  dalle ore 17.00 alle 18.00

Balyayoga è un metodo per fare yoga con i piccoli. “Balya” in sanscrito significa “infanzia” o anche “per i bambini”, ma questa parola in italiano richiama immediatamente quzzok9mella figura che cura i più piccoli allevandoli e nutrendoli con amore e attenzione. Balyayoga è proprio questo: un modo nuovo di fare yoga attraverso un percorso e un metodo d’insegnamento specifico, che si propone di “nutrire” i bambini e allo stesso tempo di accompagnarli amorevolmente nella loro
crescita fisica, psichica ed emotiva, per giungere alla scoperta del sé.

Indossare vestiti comodi e leggeri

I CORSI SI TERRANNO OGNI LUNEDÌ DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 18.00

Per info: info@cambiapiano.com | martymorales@gmail.com

yoga_bimbi_cambiapiano_1

1 2 3